Agenzia Mobilità Ambiente e Territorio

MANIFESTAZIONE DI INTERESSE:SERVIZIO SPERIMENTALE DI CAR SHARING CONDOMINIALE NELL’AMBITO DEL PROGETTO EUROPEO SHARING CITIES (CONDOMINIO)

17 novembre 2017

All’interno dell’area interessata dal progetto europeo Sharing Cities, AMAT, in qualità di soggetto Partner, è alla ricerca di condomini interessati a sperimentare un servizio di Car Sharing condominiale. Tale servizio sarà svolto con almeno 2 vetture elettriche e garantire lo svolgimento del servizio per almeno 36 mesi in uno o più condomini.
Per lo svolgimento dell’attività, al fine di individuare sul mercato beneficiari di tale sperimentazione, si richiede ai soggetti interessati di manifestare il proprio interesse, rispondendo al presente annuncio.
Possono partecipare alla presente manifestazione le amministrazioni condominiali, dotate di proprio codice fiscale, indicando nella candidatura i seguenti dati:

• numero di unità immobiliari adibiti ad abitazione uso civile;
• numero di spazi di sosta per autovetture messo a disposizione del progetto, con minimo di 2, aventi dimensione minima 5 metri per 2 metri. Negli spazi indicati dovrà inoltre essere possibile procedere con l’installazione di colonnine di ricarica per veicoli elettrici;
• numero indicativo di potenziali utenti interessati.
I/Il condomini/o saranno scelti da una apposita commissione, nominata da AMAT che definirà propri criteri di scelta a suo insindacabile giudizio.

La manifestazione di interesse ha il solo scopo di comunicare ad AMAT la propria disponibilità a ospitare un servizio di Car Sharing di Condominio e non comporta nessun vincolo per AMAT che non riconosce alcuna esclusiva o diritto a coloro che vi partecipano.
Il progetto Sharing Cities è disponibile alle pagine: http://sharingcities.wixsite.com/milano e http://www.comune.milano.it/wps/portal/ist/it/amministrazione/internazionali/progetti_europei_in_corso/sharing+cities.
È possibile consultare le caratteristiche dell’area di progetto al seguente indirizzo: http://www.milanosmartcity.org/joomla/progetti/sharingcities/il-progetto.
La manifestazione di interesse dovrà essere inviata all'indirizzo Pec di AMAT amministratore.unico@pec.amat-mi.it, corredata da:

a) verbale dell’assemblea di condominio in cui si autorizza la candidatura;
b) copia del documento di identità dell’Amministratore del Condominio;
c) copia codice fiscale del condominio, rilasciato dall’Agenzia delle Entrate;
d) indicazione del numero di unità immobiliari adibiti ad abitazione uso civile, del numero di spazi di sosta offerti e del numero indicativo di potenziali utenti interessati;
e) planimetrie delle aree dove ricadono gli spazi di sosta offerti per l’espletamento del servizio;

Tutti i documenti riguardanti la manifestazione di interesse ed i suoi allegati dovranno pervenire entro e non oltre il giorno 8 gennaio 2018 alle ore 12,00, al fine di permettere ad AMAT di verificare l’uniformità degli stessi. Solo nel caso in cui AMAT, per particolari esigenze e/o necessità di integrazione degli stessi, dovesse ritenere opportuno di fornire un ulteriore termine per l’invio, provvederà a comunicarlo ai manifestanti interessati i quali dovranno, entro lo stesso, produrre quanto richiesto, pena l’esclusione.

Il RUP
Arch Valentino Sevino