Agenzia Mobilità Ambiente e Territorio

Piano Urbano della Mobilità Sostenibile

Con questa applicazione è possibile inserire le osservazioni al Piano Urbano della Mobilità Sostenibile (PUMS) direttamente online.

È possibile presentare osservazioni dalle 12:00 dell'8 agosto 2017 fino alle ore 12:00 del 9 ottobre 2017 (le osservazioni che pervenissero al di fuori di tale periodo non saranno prese in considerazione).

Come funziona l'applicazione?

  1. Per prima cosa è necessario autenticarsi. Per effettuare la registrazione cliccare qui.
  2. Accedere alla sezione Contribuisci e cliccare su “Crea un nuovo contributo” inserendo i propri dati anagrafici ed eventuali allegati.
  3. Visitare la sezione Consulta i documenti per esaminare i diversi documenti del Piano: per inserire i propri commenti compilare i campi vuoti in coda al testo.
  4. Per convalidare e inviare il contributo tornare alla sezione Contribuisci: qui è possibile visualizzare le osservazioni inserite e controllarle, modificarle o eliminarle singolarmente.
  5. Per inviare il contributo cliccare su “Finalizza e invia”. Il sistema invierà un’email di conferma all’indirizzo inserito in fase di registrazione.

Una volta finalizzato il contributo, non sarà più possibile modificarlo. Sarà invece possibile creare un nuovo contributo, anche in un secondo momento.

Cos'è il PUMS?

Il Piano Urbano della Mobilità (PUM) è promosso a livello europeo e previsto dalla normativa nazionale quale strumento di pianificazione per affrontare le nuove sfide della mobilità e dei trasporti, in ambito urbano e periurbano, allo scopo di migliorare la qualità della vita nelle città. Il processo di redazione del Piano prevede il coinvolgimento attivo dei cittadini, portatori di interesse e primi destinatari delle politiche.

A Milano, il processo partecipativo è stato avviato nel 2013 e ha portato alla redazione del Piano Urbano della Mobilità Sostenibile (PUMS), poi adottato dal Consiglio Comunale con Deliberazione n. 13 dell’8 giugno 2017. Per conoscere le fasi precedenti all’adozione, consulta la pagina dedicata al PUMS sul sito del Comune di Milano.

Prima di poter essere approvato in via definitiva il Piano deve essere nuovamente sottoposto per 60 giorni alle osservazioni di cittadini, enti e associazioni.

Documenti utili