Agenzia Mobilità Ambiente e Territorio

Mobilità attiva

AMAT promuove attraverso studi, piani e progetti la diffusione di una cultura legata alla mobilità attiva.

Le politiche di promozione della mobilità pedonale e ciclistica intervengono sulle infrastrutture e sui servizi, ma contemporaneamente interessano variabili di domanda quali i valori, gli atteggiamenti, le abitudini, le condizioni familiari e lavorative e, non per ultimi, le caratteristiche dei luoghi in cui si abita: la costruzione di una città inclusiva è l’obiettivo generale di lungo termine.

Le pratiche di mobilità sono l’esito di una serie di elementi che rinviano sia alle caratteristiche socio-anagrafiche degli individui e alla localizzazione degli insediamenti nel sistema urbano sia all’articolazione dell’offerta ed alle politiche di regolamentazione del sistema di mobilità: è necessario sviluppare un nuovo disegno urbano e favorire diverse scelte di spostamento, indirizzando strategie e azioni nell’ambito della mobilità per aumentare la sicurezza degli utenti maggiormente vulnerabili.

In questa sezione ci si occupa quindi dei temi principali della mobilità attiva (accessibilità, ciclabilità e pedonalità) e degli argomenti ad essa più strettamente collegati (moderazione del traffico, sicurezza stradale e mobility management).