Agenzia Mobilità Ambiente e Territorio

Ciclabilità

Il Comune di Milano, intende sviluppare, nel quadro strategico del PUMS, un  Programma della Mobilità Ciclistica, comprensivo di tutte quelle azioni tra loro correlate e necessarie allo sviluppo di una rete di itinerari ciclabili sicuri, continui e veloci, di spazi dedicati alla sosta delle biciclette, di nuove soluzioni sia tecniche che normative, del servizio del bike sharing, di servizi per i ciclisti e di un sistema di informazione e comunicazione agli utenti.

In questo quadro AMAT svolge attività di supporto alla Amministrazione per aggiornare il quadro conoscitivo, mettere a punto linee di indirizzo e criteri di intervento, per l’integrazione della rete portante della ciclabilità nei documenti di PGT , per la identificazione di priorità per itinerari in struttura, per itinerari in sola segnaletica e nell’ambito di Zone 30, per la risoluzione di punti di criticità, per lo sviluppo del piano della sosta (Rastrelliere e Bicistazioni) e della intermodalità, per accelerare il programma di Bike Sharing,. 

AMAT ha contribuito alla definizione puntuale del quadro degli interventi da mettere a finanziamento nel bilancio e nei prossimi Programmi delle Opere, garantisce lo sviluppo di approfondimenti richiesti dal Comune di Milano, tra i quali l’ascolto e il confronto tecnico con CdZ e associazioni. 

AMAT partecipa al Tavolo sulla ciclabilità istituito nel 2012 presso l’Assessorato alla Mobilità, che coinvolge altri Assessorati competenti e le associazioni impegnate sul tema.