Agenzia Mobilità Ambiente e Territorio

PUMS - Piano Urbano della Mobilità Sostenibile

Il PUMS – Piano Urbano della Mobilità Sostenibile è il documento che guida le strategie per la mobilità di Milano e della città metropolitana per i prossimi dieci anni.

Il PUMS è riconosciuto dalla Commissione Europea quale strumento strategico per il raggiungimento di risultati nel campo della mobilità sostenibile ed è condizione premiante per l’accesso ai finanziamenti comunitari. L'elaborazione del piano si è rifatta alle Linee guida per l’elaborazione dei PUMS (SUMP, Sustainable Urban Mobility Plan) elaborate dalla Commissione Europea nell’ambito del progetto ELTISplus, predisposto sotto il programma Intelligent Energy Europe.

Il documento, elaborato da AMAT e dalla Direzione Mobilità del Comune di Milano/Settore Pianificazione, è stato redatto attraverso un confronto aperto con la città, gli enti locali, gli operatori coinvolti e il Comitato Scientifico, sulla base di dieci linee di indirizzo. Grazie all’analisi più approfondita dei fenomeni e alla consultazione interna ed esterna all’Amministrazione, le indicazioni emerse per la mobilità milanese convergono all’interno di quattro strategie:

1. Milano città metropolitana;

2. Accessibilità urbana con modo pubblico;

3. Lo spazio urbano come bene comune;

4. Governo della domanda di mobilità delle persone e delle merci.

Puntando sul potenziamento del trasporto pubblico, sulla valorizzazione dello spazio urbano, sulla condivisione dei mezzi e sulla chiara assunzione di una prospettiva metropolitana, il piano rappresenta la conferma di un cambiamento nel campo delle politiche della mobilità e dei trasporti che hanno caratterizzato Milano nel passato e, allo stesso tempo, interagisce con un insieme di novità che costituiscono potenziali opportunità, come l’istituzione della Città metropolitana e delle Agenzie di Bacino.

I documenti del Piano

I documenti del Piano sono disponibili sul portale del Comune di Milano:

Documento di Piano

Analisi Costi-Benefici

Valutazione Ambientale Strategica - Rapporto Ambientale

Valutazione Ambientale Strategica – Sintesi non Tecnica

Tavole allegate al Piano

Sono disponibili anche i Quaderni con i singoli interventi valutati dall'Analisi Costi-Benefici:

Percorso di elaborazione e condivisione del piano

La redazione del piano è stata accompagnata da un confronto aperto con la città, si è articolato in momenti pubblici e occasioni dedicate a specifici portatori di interesse, sia nelle fasi di avvio che nel processo di diffusione del piano precedente alla sua adozione. In particolare, gli incontri hanno riguardato:

Presentazioni del Piano alla città - Marzo 2015

Seconda Conferenza di Valutazione - 25 marzo 2015

Tavoli tematici con gli stakeholders – Settembre 2013

Incontri dedicati ai Consigli di Zona – Luglio 2013 

Avvio del percorso di elaborazione e condivisione - 3 luglio 2013

Presentazioni alla città e alla Città Metropolitana - Marzo 2015

Il PUMS è stato presentato alla città in diverse occasioni: un incontro pubblico, il 30 marzo; un incontro dedicato alla Città Metropolitana, il 31 marzo; diversi incontri nelle Zone di Decentramento, nei mesi di marzo e aprile. In ciascun evento, sono state descritte le quattro strategie del PUMS e gli interventi in cui si declinano, con focus specifici sulle singole zone della città e sulle azioni previste a scala metropolitana. Inoltre, gli incontri sono stata l’occasione per un’interazione diretta con cittadini, istituzioni, tecnici, associazioni e imprese.

Seconda Conferenza di Valutazione - 25 marzo 2015

La procedura di VAS si articola in affiancamento alla redazione del PUMS e nella successiva fase di approvazione e adozione del piano. La Seconda Conferenza di Valutazione è stata occasione per illustrare sinteticamente la procedura di valutazione e i contenuti del Rapporto Ambientale.

Tavoli tematici con gli stakeholders - Settembre 2013

I tavoli tematici di settembre, dedicati a consolidare i criteri per definire le strategie e gli scenari alternativi del PUMS, nascono per coinvolgere gli stakeholders, rappresentanti di realtà eterogenee quali istituzioni, associazioni di categoria, comitati di quartiere, operatori del trasporto pubblico, aziende, associazioni locali. Lo scopo degli incontri tematici è stato di raccogliere, rispetto a ciascuna ipotesi, indicazioni e suggerimenti utili alla precisazione delle Linee di Sviluppo e delle alternative da valutare, evidenziando criticità, opportunità, ostacoli alla realizzazione, azioni di compensazione e proposte degli stakeholders.

Incontri dedicati ai Consigli di Zona - Luglio 2013

Nel mese di luglio, i Consigli di Zona sono stati coinvolti in una prima fase di confronto sugli indirizzi del PUMS in via di elaborazione. Nel corso di tre incontri tematici, l’intento è stato di presentare le linee guida previste dal piano e i principali interventi previsti, per poi recepire dalle zone indicazioni puntuali sulle criticità e priorità percepite a livello locale.

Avvio del percorso di elaborazione e condivisione - 3 luglio 2013

L’avvio del percorso di elaborazione e condivisione del PUMS ha presentato le linee guida del piano e le principali caratteristiche dell’area metropolitana milanese, indicando il quadro entro cui poter costruire una mobilità nuova per la città di Milano. Nella mattinata, in una sessione aperta alla partecipazione dei cittadini interessati, sono stati raccolti gli interventi di istituzioni, tecnici, associazioni e imprese; nel pomeriggio la sessione a inviti è stata dedicata ai presidenti dei Consigli di Zona e ai Sindaci dell’Area Metropolitana.

Dal portale del Comune di Milano:

Manca il plugin flash. Scarica l'ultima versione di Adobe Flash Player:
Scarica Adobe Flash Player