Anno inizio: 2018 (in corso)

L’Amministrazione comunale ha partecipato al processo di candidatura di Milano e Cortina alle Olimpiadi invernali del 2026, costruendo il Dossier in stretta collaborazione con il Comune di Cortina, la Regione Lombardia, la Regione Veneto, le Province autonome di Trento e Bolzano. 
Il Dossier ha evidenziato, come criterio principale per la realizzazione dei Giochi, la sostenibilità ambientale ed economico-finanziaria e, come risultato a lungo termine, una maggiore cooperazione nell’ambito dell’intera macroregione alpina.

Inoltre, sono state individuati 5 obiettivi strategici:

  1. Giochi per tutti
  2. Sviluppo sostenibile e cooperazione nella macroregione alpina
  3. Promuovere lo spirito olimpico
  4. Le Alpi come importante polo sportivo
  5. Rafforzare il marchio olimpico e aggiungere valore al Movimento Olimpico.

AMAT, seguendo i principi di Agenda 2020 del Comitato Internazionale Olimpico (CIO), ha elaborato la sezione 4 del Dossier Sustainability&Legacy coordinando la raccolta delle informazioni da parte dei soggetti locali coinvolti. Ha affinato il modulo di candidatura sia nella fase finale, sia nella fase successiva di approfondimento, in cui ha affrontato gli aspetti particolari di sostenibilità e di legacy, e altri aspetti più generali che il Comitato Organizzatore si impegna a promuovere, come:

  • l'individuazione degli obiettivi ambientali e delle misure di prevenzione e di compensazione degli impatti ambientali potenziali;
  • l’individuazione degli strumenti di gestione e degli schemi certificativi più idonei;
  • l’individuazione degli aspetti ambientali e territoriali specifici delle singole amministrazioni coinvolte;
  • la preparazione di presentazioni ed approfondimenti sulle tematiche di maggior interesse;
  • il coinvolgimento sul tema Sustainability&Legacy dei vari stakeholder.
 Maggiori informazioni: https://milanocortina2026.coni.it/en/

Temi collegati