Anno inizio: 2020 (in corso)

CITY RESTARTS - REsilient Safe Transport for All: Reliable Taxi Sharing - è un progetto finanziato da KIC EIT URBAN MOBILITY attraverso il bando COVID-19 RESPONSE CALL.  

Obiettivo del progetto è testare un nuovo servizio di mobilità urbana denominato Taxi Sharing, che risponde all’esigenza di incrementare l'offerta di mobilità a Milano e all'obiettivo di rendere più sostenibile il sistema di trasporto urbano, offrendo così ai cittadini un servizio a prezzi accessibili e ampliando il bacino di utenza anche a coloro i quali non fruiscono del normale servizio taxi. 

Il servizio, attraverso l’uso di un’applicazione per i cittadini, potrà consentire di prenotare corse in taxi condivisi assegnando automaticamente il taxi più vicino e ottimizzando il percorso del conducente. 

Il progetto è finanziato da:

eit

 

AMAT è leader del progetto insieme al Comune di Milano, Fondazione Politecnico e Via Van. Nello specifico AMAT supporta il Comune di Milano nelle seguenti attività:  

  • progettare il design del servizio;
  • definire l’ingaggio di tassisti e utenti grazie a sondaggi di opinione;  
  • raccogliere feedback da parte dei tassisti e degli utenti del servizio apportando eventuali modifiche; 
  • organizzare seminari di formazione per i tassisti; 
  • eseguire di “test di laboratorio” per testare le funzionalità del sistema e condurre test sul campo della piattaforma; 
  • favorire la disponibilità del servizio all’uso da parte dell’utenza e monitorarne la corretta implementazione;  
  • garantire il supporto con aggiornamenti del servizio tecnico per soddisfare le aspettative di qualità del servizio stesso; 
  • monitorare gli indicatori di prestazione (KPI) e creare report di analisi sui KPI; 
  • mettere a punto le strutture dei voucher per gli utenti del servizio. 

Temi collegati