Anno inizio: 2018 (in corso)

L’Unione Europea, attraverso il proprio ente EIT (European Institute of Technology) ha istituito uno specifico programma di finanziamento denominato KIC (Knowledge and Innovation Communities) che intende sviluppare e testare un nuovo modello di sviluppo, gestione e finanziamento dell’innovazione che si basa sulla collaborazione tra Pubblico e Privato, sulle seguenti 9 aree tematiche: 

  • Inno Energy
  • Climate
  • ICT
  • Healthy Living & Active Ageing
  • Raw Materials
  • Food4Future
  • Added Value Manufacturing
  • Digital
  • Urban Mobility

Il Comune di Milano partecipa al programma KIC Urban Mobility attraverso il Consorzio MOBilus, formato da città, aziende, PMI, centri di ricerca e università, che ha come obiettivo prioritario quello di proporre strategie e soluzioni innovative sul tema della mobilità urbana, proponendo progetti da realizzare nelle Città Partner del Consorzio stesso.

Il Consorzio MOBilus ha tre macro obiettivi generali:

  • valorizzazione degli spazi pubblici, ridisegnando la mobilità urbana;
  • realizzazione e integrazione di servizi e prodotti innovativi di mobilità, focalizzati sull’utente finale;
  • promozione della competitività del settore imprenditoriale europeo della mobilità urbana.

Milano è capofila di due proposte: CLEAR - City LivEAbility by Redesign, volta a realizzare sperimentazioni di Urban Transition attraverso la valorizzazione degli spazi urbani e il ridisegno della mobilità, e SOUL - Smart mObility hUb pLatform, che ha l’obiettivo di realizzare una piattaforma per la condivisione dei dati sulla mobilità urbana in determinati hub di trasporto. 
Milano inoltre è Partner della proposta CITYFLOWS, incentrata sulla messa a punto di un dispositivo di gestione delle folle a supporto delle decisioni delle amministrazioni nei “grandi eventi” o quando si registrano flussi significativi di persone.
AMAT fornisce supporto tecnico e organizzativo al coordinamento, partecipando a tavoli tecnici di lavoro, meeting nazionali ed internazionali di progetto, fornendo analisi dei dati e degli indicatori, nonché supportando le attività di comunicazione e disseminazione dei risultati.

 Maggiori informazioni: https://www.eiturbanmobility.eu/

Temi collegati

News collegate