Il Codice dell'Amministrazione Digitale (CAD), istituito con Decreto Legislativo n.82 del 7 marzo 2005, disciplina l’uso dell'informatica come strumento privilegiato nei rapporti tra la Pubblica Amministrazione italiana e i cittadini
Come richiesto da questo codice, una maggiore condivisione dei dati e delle informazioni della P.A. aumenta la trasparenza dei dati e migliora i servizi verso i cittadini, creando sinergie tra Istituzioni, Università e imprese.
Gli Open Data rappresentano una vera rivoluzione culturale sulla fruizione delle informazioni.

La produzione di dati è parte integrante di molte delle attività che AMAT svolge a supporto del Comune di Milano. AMAT collabora con la Direzione Sistemi Informativi e Agenda Digitale (DSIAD) e sviluppa con l’Amministrazione comunale procedure informatiche di interscambio dati sempre più integrate con i processi interni di elaborazione. Tali processi consentono di mantenere aggiornati gli Open Data del Comune di Milano su mobilità e ambiente, cartografia delle Zone a Traffico Limitato (ZTL) e qualità dell'aria.

Temi collegati

Progetti collegati