Anno inizio: 2001 (in corso)

La definizione delle politiche di riduzione degli inquinanti atmosferici derivanti dagli impianti di riscaldamento e dal parco veicolare circolante a Milano sono supportate da AMAT attraverso la redazione di report tecnici, pareri, lo svolgimento approfondimenti tecnici per l’aggiornamento dell’inventario locale delle emissioni, le analisi modellistiche per la calibrazione e la valutazione dell'efficacia dei provvedimenti locali (es. Area C, Area B).

A partire dall’anno 2002, inoltre, AMAT pubblica quotidianamente il Rapporto Giornaliero della Qualità dell'aria della città di Milano, anche sul sito del Comune di Milano, e report annuali e mensili sullo stato della qualità dell’aria.

Una delle attività cardine è costituita dall’analisi dei dati di qualità dell’aria e meteorologici raccolti dalla rete di monitoraggio istituzionale sul territorio (ARPA-Regione Lombardia) che viene integrata con i dati raccolti da strumenti proprietari. AMAT mantiene quindi le basi dati storiche di queste informazioni, ed è in grado di produrre elaborazioni modellistiche di previsione a breve e lungo termine di alcuni indicatori di inquinamento.

AMAT ha gestito molteplici campagne di monitoraggio degli inquinanti dedicate (es. valutazioni ex-ante, ex-post) o studi specifici (es. progetto di monitoraggio ambientale del Black Carbon) anche attraverso l’utilizzo di tecnologie innovative.

Partecipa attivamente a diversi network internazionali per lo scambio di best practice, quali EUROCITIES e C40, ed, in particolare, Action Leader nella Partnership on Air Quality dell’Agenda Urbana Europea per la definizione di linee guida a livello europeo nel campo della governance e del finanziamento dei Piani Aria a scala locale ed urbana, anche in collaborazione con l’European Investment Bank.

L’elevata specializzazione dei tecnici AMAT consente di fornire all’Amministrazione il supporto anche per la partecipazione a progetti di ricerca finanziati dalla Commissione Europea quali, tra i più recenti, il progetto FP7 DECUMANUS e il progetto H2020 CARES - City Air Remote Emission Sensing.

Temi collegati

Progetti collegati