Anno inizio: 2015 (in corso)

L’Amministrazione Comunale effettua dal 2015 il monitoraggio e la mappatura degli immobili degradati e/o abbandonati, in virtù del Nuovo Regolamento Edilizio (art. 12 - Recupero urbano e sicurezza pubblica, aree ed edifici dismessi, inedificati e in disuso) e sulla scorta di quanto contenuto negli atti della revisione del Piano di Governo del Territorio (PGT), art. 11 della revisione delle Norme tecniche d’Attuazione del Piano delle Regole – Edifici abbandonati e degradati.

La verifica puntuale e analitica dei casi individuati, effettuata attraverso il confronto con le banche dati dei titoli edilizi in fase di rilascio o in corso, ha il fine di individuare nodi critici e possibili soluzioni. Nei casi per i quali è già stata accertata una progettualità in corso o in fase di definizione, l’intento primario è di monitorarne l’andamento. Laddove, invece, lo stato di degrado sia comprovato e non risultino azioni in essere o in programma, l’Amministrazione avvia una procedura che prevede di contattare direttamente le proprietà per sollecitarne interventi manutentivi o di messa in sicurezza.

AMAT supporta il monitoraggio attraverso:

  • l’integrazione, l’aggiornamento e la modifica del database cartografico degli immobili in stato di abbandono di proprietà pubblica/privata sulla base di sopralluoghi, di segnalazione da parte di altre direzioni comunali di titoli eventualmente presentati, di informazioni del PGT e anche su indicazione delle proposte dei Municipi;
  • l’aggiornamento delle schede di inquadramento relative ai fini della pubblicazione sul geoportale del Comune di Milano;
  • l’individuazione di aree compatibili ad altri usi per gli immobili dismessi di proprietà comunale.

Maggiori informazioni: https://geoportale.comune.milano.it/MapViewerApplication/Map/App?config= /MapViewerApplication/Map/Config4App/405&id=ags

Temi collegati

Progetti collegati